Con l’attuale definizione di museo, ICOM sottolinea l’importanza del ruolo sociale del museo contemporaneo. Le attività di mediazione culturale svolgono infatti una funzione indispensabile per la società. Nel caso delle attività didattiche per le scuole si crea una speciale complicità tra Museo e Scuola. Entrambe queste istituzioni hanno un importante obiettivo da raggiungere, ovvero la crescita culturale dei giovani. Un programma didattico permette loro di vivere la visita al museo, non come un’abituale lezione in classe, ma piuttosto come un’esperienza. Un’esperienza nella quale loro stessi diventano i protagonisti, un’esperienza che stimola il loro senso di curiosità, ovvero la loro consapevolezza della bellezza per la conoscenza.

Attraverso i percorsi didattici proposti, il Museo Castello mira a diventare una risorsa fruibile anche per i giovani visitatori e a rappresentare un loro luogo di crescita, d’incontro e di divertimento.

Inoltre, visitando il Castello Visconteo grazie a specifici programmi didattici le giovani generazioni scoprono l’importanza del patrimonio artistico e culturale del passato imparando ad utilizzarlo come strumento per conoscere ed interpretare il presente.

Per informazioni o riservazioni scrivere a:

Scuola dell’infanzia

La tua casa, il mio castello!

Alla scoperta del Castello Visconteo di Locarno con la bizzarra professoressa archeologa Geltrud von Zwiebel

  • Scuola dell’infanzia
  • Durata: 1 ora
  • Costo: CHF 180
  • Lingue: I

Il Museo Castello propone per i piccoli una visita guidata teatrale e interattiva condotta da una folle professoressa di archeologia che per sbaglio, durante uno dei suoi viaggi, si ritrova a Locarno.

Presa dall’entusiasmo dalla presenza di un Castello nel quale è conservata una collezione archeologica decide di visitarlo e di conoscere i suoi segreti. Inizia però a farsi prima alcune domande: Chi vi abitava? Cosa si nasconde nelle sue segrete?

Tuttavia la nostra professoressa ha un grande problema! È davvero tanto bizzarra e alcune volte soffre di vuoti di memoria: tutta colpa della tisana alla Salvia Smemoratis di cui ne è molto ghiotta.

Per questo motivo avrà bisogno dei piccoli partecipanti per riuscire a raccontare la storia del castello e dei suoi proprietari.

Alla fine dell’attività ogni partecipante potrà immaginare di essere un principe o una principessa e colorare il castello dei propri sogni.

OBBIETTIVI:

  • Scoprire il concetto di abitazione
  • Scoprire la storia del Castello
  • Scoprire il lavoro dell’archeologo
  • Stimolare la Motricità Fine
  • Perfezionare le abilità tecniche nel disegno
  • Sollecitare le capacità intuitive

Scuola elementare

Alla scoperta del Castello di Locarno e della mostra archeologica

  • Scuola elementare
  • Durata: 1 ora e mezza
  • Costo: CHF 150
  • Lingue: I

Rivolto agli studenti delle scuole elementare, questa esperienza di mediazione culturale offre un’opportunità unica per esplorare la storia avvincente del castello e la mostra archeologica attraverso una visita guidata interattiva.

Grazie a una visita immersiva e interattiva, i bambini scopriranno la storia del Castello, le culture del passato, le loro usanze nella regione del Locarnese e il mondo dell’archeologia.

Diventeranno loro stessi piccoli storici e archeologi. Scopriranno come leggere determinate tracce e testimonianze del passato e grazie alla loro creatività cercheranno di immaginare l’aspetto e le storie dei proprietari degli oggetti esposti nella mostra archeologica.

Un’esperienza coinvolgente che permetterà loro di entrare in epoche lontane scoprendo alcune abitudini di uomini e donne che vivevano nella regione. Conosceranno inoltre importanti professioni legate alla nostra storia.

OBIETTIVI

  • Scoprire la storia del Castello
  • Scoprire il lavoro dell’archeologo
  • Scoprire le abitudini degli antichi abitanti della regione del Locarnese
  • Manifestare la propria immaginazione
  • Perfezionare le abilità tecniche nel disegno
  • Sollecitare le capacità intuitive
  • Favorire la capacità descrittiva

Scuola media e media superiore

Scopri, Gioca, e Vivi la Storia al Castello Visconteo

  • Scuola media e media superiore

  • Durata: 1 ora e mezza
  • Costo: CHF 150
  • Lingue: I

Rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori, questa esperienza di mediazione culturale offre un’opportunità unica per esplorare la storia avvincente del castello attraverso una visita guidata interattiva.

Cosa accadrà?

I giovani visitatori saranno coinvolti in giochi e indovinelli all’interno del castello, partendo dalle prime tracce sui documenti fino a quando il castello è diventato una fortezza inespugnabile. Seguiremo il cammino della conquista dei Visconti e l’arrivo dei Confederati, cercando le tracce lasciate da coloro che vi hanno abitato. Un’avventura emozionante che farà emergere tracce segrete tra le mura del castello.

OBIETTIVI:

  • Scoprire la storia del Castello Visconteo
  • Scoprire le tracce del passato all’interno di un monumento storico
  • Stimolare le capacità intuitive
  • Riuscire a esprimere in modo libero i propri pensieri
  • Stimolare il confronto tra il presente e il passato

Scopri il Castello Visconteo e la sua mostra archeologica

  • Scuola media e media superiore

  • Durata: 1 ora e mezza
  • Costo: CHF 150
  • Lingue: I

Rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori, questa esperienza di mediazione culturale offre la possibilità di conoscere la storia del castello e la mostra archeologica.

Cosa accadrà?

Grazie a una visita partecipativa, i ragazzi potranno conoscere la storia del Castello Visconteo. Avvicinandosi al mondo dell’archeologia scopriranno l’importanza storica dei reperti. I ragazzi vestiranno infatti i panni di un gruppo di archeologi cercando di classificare e analizzare un reperto a scelta.

Attraverso giochi e attività i giovani fruitori scopriranno le usanze delle antiche culture che un tempo abitavano nella regione del Locarnese.

OBIETTIVI

  • Scoprire la storia del Castello Visconteo
  • Scoprire il mondo dell’archeologia
  • Scoprire l’importanza di un reperto archeologico e cosa esso è capace di raccontarci
  • Conoscere le usanze delle antiche culture che abitavano nella regione del Locarnese
  • Stimolare le capacità intuitive
  • Riuscire a esprimere in modo libero i propri pensieri

La giornata della Storia

Intera giornata suddivisa in due momenti

  • Scuola media e media superiore

  • Durata: mattino: 1 ora e mezza / pomeriggio: 2 ore
  • Costo: CHF 450

  • Lingue: I / F

Un programma didattico rivolto alle classi di II e III media ricco di scoperte che si sviluppa in due coinvolgenti momenti durante l’arco dell’intera giornata.

Cosa accadrà?

Gli allievi saranno catapultati nella storia del maniero attraverso una visita guidata coinvolgente. La visita sarà arricchita da racconti, spiegazioni e attività ludiche, culminando con la creazione di un dossier interattivo. Gli studenti saranno attivamente coinvolti, cercando indizi, ipotizzando, narrando avvenimenti e dando vita a tableau vivants.

Nel pomeriggio gli studenti svolgeranno un atelier di miniatura medievale. Prendendo ispirazione dai codici miniati trecenteschi dell’ex convento di San Francesco a Locarno, gli allievi creeranno una miniatura usando antiche colorazioni e dettagli in foglia oro. Un esercizio che li renderà attenti alle abilità e alla pazienza dei maestri amanuensi, nonché alla preziosità dei materiali utilizzati nel medioevo.

OBIETTIVI:

  • Scoprire la storia del Castello Visconteo
  • Scoprire le tracce del passato all’interno di un monumento storico
  • Stimolare le capacità intuitive
  • Riuscire a esprimere in modo libero i propri pensieri
  • Stimolare il confronto tra il presente e il passato
  • Stimolare le abilità tecniche del disegno
  • Sensibilizzare sulla preziosità di materiali utilizzati nel medievale
  • Scoprire un mestiere medievale

Locarno “città della Pace”

  • Scuola media e media superiore

  • Durata: 1 ora e mezza

  • Costo: CHF 150

  • Lingue: I

Dopo le cicatrici della Prima Guerra Mondiale, le nazioni sconfitte si trovavano di fronte a condizioni di pace onerose. Tuttavia, negli anni successivi, si aprirono le porte della diplomazia, conducendo nel 1925 alla storica Conferenza di Locarno e alla firma del Patto Renano. Qui, la Germania accettò i confini occidentali e stabilì trattati d’arbitrato con diverse nazioni europee, segnando un periodo di collaborazione senza precedenti, noto come lo “spirito di Locarno”.

Cosa accadrà?

La mostra non è solo un’esposizione statica, ma un viaggio coinvolgente attraverso i momenti simbolo di questo importante evento storico. I ragazzi saranno immersi in un percorso didattico che li condurrà tra le testimonianze tangibili di questo avvenimento cruciale, affrontando quiz stimolanti e lavorando insieme in gruppi. Ogni squadra riceverà un dossier, fornendo loro gli strumenti necessari per esplorare e comprendere appieno il contesto storico e politico di Locarno.

OBIETTIVI:

  • Scoprire gli avvenimenti storici dopo la prima Guerra Mondiale
  • Conoscere le motivazioni che hanno inserito Locarno all’interno dell’orbita internazionale
  • Conoscere la storia in maniera ludica e coinvolgente
  • Stimolare il lavoro di squadra